Raffa di gira e striscia, sorride tantissimo e morde i giocattoli.
Raoulino la chiama “Teté” o “Seté” o “Glieglia”, capisce tutto ma non vuole parlare. Si infila le scarpe da solo quasi per bene.